Il Nuovo Fermento a Metodo Classico – I Soliti Ignoti

I Soliti Ignoti

Il Nuovo Fermento a Metodo Classico

28 febbraio 2020 ore 20.30

Ristorante Binario 24, Altamura

L’onda crescente del vino spumante italiano è attestata dal successo che sta raccogliendo specie nei mercati internazionali. 

Le bollicine italiane valgono circa un quarto dell’export nazionale di vino ed esprimono al meglio  la fantasia  e la particolarità del carattere  italiano, vale a dire la ricchezza della diversità. 

Diverse regioni, anche non tradizionalmente vocate al metodo classico, producono spumanti molto interessanti e da lunga evoluzione. 

Per la rubrica I SOLITI IGNOTI il prossimo 28 Febbraio l’AIS Murgia condividerà con voi l’emozione in un viaggio attraverso i segreti e le interpretazioni più singolari della spumantizzazione secondo il metodo classico, ed anche con una delle più antiche pratiche produttive, il metodo ancestrale, caratterizzato dalla rifermentazione in bottiglia, senza però la sboccatura.

Un evento unico, aperto a tutti i wine lover, per incontrare nella location del Ristorante BINARIO 24 di Altamura, il meglio della produzione spumantistica italiana, esplorando realtà poco conosciute e di elevata espressione territoriale. Una selezione di grandi bollicine, tra eccellenze e grandi riconoscimenti nella Guida Vitae 2020.

Un tour dell’Italia,  calice alla mano, per conoscere le tipicità e le eccellenze dei nostri terroir, anche attraverso realtà emergenti che realizzano splendide bottiglie tutte da scoprire, perché la sorpresa sarà indimenticabile. 

Un educational anche sulle differenze tra il metodo classico e l’ancestrale.

Una scoperta della vivacità spumantizzata, nei vitigni Priè Blanc, Nebbiolo,Nerello Mascalese, Torbato, Durella e Garganega, Lambrusco di Sorbara, Albana, Trebbiano Spoletino, Verdicchio, Caprettone e Primitivo.

Ecco la selezione di bollicine, dalle Alpi alla Sicilia, protagoniste della degustazione:

  • Valle d’Aosta blanc de Morgex e de la Salle pas dosè Pavese XXIV, Ermes Pavese, Morgex
  • Nebolè brut, Travaglini, Gattinara
  • Etna spumante brut Sosta Tre Santi, cantine Nicosia, Trecastagni
  • Alghero Torbato spumante brut Oscarì, Sella & Mosca, Alghero
  • Lessini Durello  pas dose Amedeo, Cà Rugate, Montecchia di Crosara
  • Lambrusco di Sorbara brut rosè, Cantina della Volta, Bomporto
  • Blanc de blanc pas dosè, Fattoria Monticino rosso, Imola
  • Numero uno brut, Moretti Omero, Giano dell’Umbria
  • Ubaldo Rosi brut riserva,  Colonnara, Cupramontana
  • Pietrafumante brut, Casa Setaro, Trecase
  • Matera spumante brut Ego Sum, Dragone, Matera

La pungente degustazione raccontata dalla carezzevola interpretazione del Dott. Giuseppe Baldassarre – Consigliere Nazionale AIS e responsabile Eventi AIS murgia.

Una serata da non perdere, di grande fascino, che consentirà ad appassionati, neofiti ed esperti, di toccare con mano il variegato panorama degli sparkling wine italiani.

In un territorio carsico e roccioso dell’entroterra murgiana, l’abbinamento perfetto con un piatto di mare, affidato allo chef del ristorante altamurano.

Degustazione vini ed abbinamento, € 30,00

 

Per info e prenotazioni:

aismurgia@gmail.com

telefono e whatsApp

Ivana              320 7631850

Katia               334 9910634

Nico                329 4267417

Paolo              388 9211650

Enzo Marangione    339 4403010